Lincei per la scuola, una rete nazionale per l’aggiornamento dei docenti

Fondazione “I Lincei per la Scuola”. Continua anche quest’anno (siamo ormai alla decima edizione) il Progetto di aggiornamento “I Lincei per la Scuola: una rete nazionale”. Sinergia importante tra il Polo Pugliese della Fondazione e le Università della Regione (di Bari, di Foggia, del Salento)

Iniziativa di alto profilo accademico e ancora una volta al servizio del mondo della scuola.

“Partendo da testi e autori esemplari – sottolinea il prof. Rosario Coluccia, Professore Emerito della Accademia della Crusca – il corso intende esaminare diverse manifestazioni dell’italiano in diacronia, con particolare riferimento alla funzionale utilizzazione didattica di tali testi e autori nella scuola.

Gli obiettivi sono: Collegare ricerca e didattica. Riversare nelle classi contenuti e metodi aggiornati. Tutto questo – aggiunge l’illustre cattedratico – consentirà un aumento delle competenze linguistiche e letterarie dei corsisti, da riversare nell’attività didattica svolta in classe. Si parte il 20 dicembre prossimo, e si chiude il 12 aprile 2023, per un totale di 48 ore di corso, 15 conferenze, 21 laboratori e 12 ore di lavoro da casa.

Titolo del corso: “Insegnare italiano, lingua e letteratura: alcuni casi esemplari”. Referenti del corso sono: il Prof. Rosario Coluccia, professore emerito dell’ Accademia della Crusca e il Prof. Pasquale Guaragnella, Università di Bari. Docenti del corso sono: i Prof. Rosario Coluccia e Pasquale Guaragnella; la Prof.ssa Floriana Conte, associata, Università di Foggia; il Prof. Salvatore De Masi, associato in pensione, Università del Salento; la Prof.ssa Rosanna Lavopa, ricercatrice, Università di Bari; la Prof.ssa Immacolata Tempesta, ordinaria,  Università del Salento; il Prof. Giuseppe Zarra  associato Università di Bari. Infine i tutor sono: la Prof.ssa Floriana Conte e la Prof.ssa Rosanna Lavopa.

Il corso è online, completamente gratuito e prevede un attestato finale per i corsisti che abbiano frequentato almeno il 75% delle ore totali.  Le iscrizioni sono possibili fino al 18 dicembre 2022 (https://www.linceiscuola.it/corso/pugliese-italiano-2022-2023/).

Di altissimo livello i temi che saranno di volta in volta affrontati e trattati dai relatori del Corso: Prof. Pasquale Guaragnella, Lo cunto de li cunti di Giovan Battista Basile; Prof. Giuseppe Zarra, La prosa scientifica di Galileo Galilei; Prof.ssa Rosanna Lavopa, Lingua e stile di un illuminista meridionale; Gaetano Filangieri, L’Introduzione alla Scienza della legislazione; Prof.ssa Immacolata Tempesta, Lingua e multimodalità in letteratura; Prof.ssa Floriana Conte, Letteratura artistica: casi didatticamente esemplari tra testi e immagini; Prof. Salvatore De Masi, Principi, metodi e strumenti della linguistica nella didattica dell’italiano; Prof. Rosario Coluccia, Conosciamo l’italiano? Usi, dubbi e abusi della lingua.

Ricordiamo anche – sottolinea il Prof. Coluccia – che L’Accademia Nazionale dei Lincei che ha promosso il Progetto “I Lincei per la Scuola: una rete nazionale” è un Ente accreditato e qualificato per la formazione del personale docente, in base alla direttiva 170/2016 ed è equiparata a struttura Universitaria ai sensi della direttiva n. 90/2003 e della c.m. n 376 del 23.12.95.

Per maggiori dettagli sul programma e sulle modalità di iscrizione al corso  vi rimandiamo al link sottostante: https://www.linceiscuola.it/corso/pugliese-italiano-2022-2023/.

 

Pino NanoGiornalistaGià capo redattore centrale della Rai

IA, Bonanni: niente allarmismi, occorre però puntare sulla formazione

L'appassionante interesse sulla Intelligenza artificiale continua a provocare confronti senza fine, tipici di argomenti che annunciano grandi cambiamenti nelle nostre Read more

70 anni di RAI, al servizio della democrazia e della Repubblica

“La Rai - Radio Televisione Italiana inizia oggi il suo regolare servizio di trasmissioni televisive”: con queste parole, l’annunciatrice Fulvia Read more

L’odissea dei padri separati e dei figli e dei diritti negati, sentiamo l’altra campana

Caro direttore, intervengo sul tema trattato giorni fa da Beemagazine, coppie che si separano e figli senza diritti, spesso inascoltati. Read more

Prof. Luigi Sergio Germani: Il mondo dell’intelligence? Non è come ce lo mostra il cinema 

Professor Germani, il mondo dell’intelligence, dei servizi segreti resta per i più un pianeta sconosciuto e misterioso. Influisce sulla modalità Read more

Articolo successivo
PERSONAGGI: Luigi Pirandello e Antonietta Portulano
Articolo precedente
Religione, un termine che ha senso?

Menu