Mondo

Europa, Laschi: la crisi europea è prima di tutto politica e poi economica

Il processo di integrazione è uno strumento sensibile e se adoperato male può portare a contraccolpi negativi. La divisione e la lontananza con Ankara derivano anche dall’atteggiamento sbagliato dell’Ue nei suoi confronti. All’Ucraina è stato detto sì ma non è ancora pronta

Menu