Articoli scritti da Maurizio Lucchi

Ha finito per prevalere una perniciosa malattia: la narrazione. Che è la parodia della cronaca onesta. Descrivere la realtà per quella che è può aiutare anche la politica a cambiarla Un’analisi allarmata: Il web ha creato un esercito di maestrini del pensiero ( più o meno debole). Ci sono più scrittori che lettori

Tornare alla cronaca, basta con le “narrazioni”. L’appello di un ex direttore di giornale

Ha finito per prevalere una perniciosa malattia: la narrazione. Che è la parodia della cronaca onesta. Descrivere la realtà per quella che è può aiutare anche la politica a cambiarla Un’analisi allarmata: Il web ha creato un esercito di maestrini del pensiero ( più o meno debole). Ci sono più scrittori che lettori

Cultura, Società
La vita reale, com’è noto, è infinitamente più sorprendente di qualsiasi, pur sfrenata, fantasia. È forse ragionando attorno a questa considerazione che potremmo avvicinarci a comprendere meglio alcuni aspetti problematici della nostra epoca. A partire dalla crisi dei media tradizionali per proseguire con quelle della letteratura e dell’arte e magari…

Cercando la formula… Con un pensiero a Montale

Cultura, Società
Troppe volte ci ostiniamo a cercare la profondità laddove non c’è, a esaltare come intuizioni fulminanti elucubrazioni mattocche, a elevare entusiasticamente prima per  abbattere poi sonoramente quelle che sono sin dal principio mediocrità lampanti. Sono solo alcune delle cattive abitudini di tempi confusi, in cui si strologano senza sosta i…

Se il “Bel Paese” non canta più

Il Paese della canzone che non canta più è un brutto affare. Perde alcune delle sue più belle caratteristiche: allegria e leggerezza. C’è poi da domandarsi perché questo avviene. Ma le risposte non sono univoche

Cultura, Società
A ben vedere è una sorte poco benevola quella delle canzoni: sottovalutate, prese sottogamba, snobbate. Eppure… Sono una impagabile compagnia, fedeli ai nostri ricordi e leali, nella loro immutabilità che sfida il tempo, anche se magari le ascoltiamo di contraggenio o di malavoglia, come avviene con certi tormentoni estivi. In…

Il presente eterno. Diagnosi di una illusione

‘’Solo di utopia abbiamo bisogno, non d'altro. Di visionari coraggiosi che diano una scossa agli amanti dello status quo, ai pigri del ‘non si può fare altrimenti, si è sempre fatto così!, ai profittatori delle posizioni acquisite’’.

Cultura, Società
Non è escluso che noi umani, a furia di pronosticare almeno una volta ogni secolo l’imminente fine del mondo per essere poi puntualmente smentiti, ci siamo convinti di essere finalmente approdati in un’era eterna e definitiva. Cristallizzata nel presente. E cosi siamo finiti in una gabbia. Quelli che se ne…

“Un popolo di poeti, santi, navigatori”… Una formula bisognosa di un “restauro pesante”

Oggi che popolo stiamo diventando?

Cultura, Politica, Società
Sul Palazzo della Civiltà, a Roma, nel Quartiere dell’Eur, spicca la nota e ipercitata iscrizione tratta da un discorso di Benito Mussolini e riferita agli italiani: “Un popolo di poeti, di artisti, di eroi, di santi, di pensatori, di scienziati, di navigatori, di trasmigratori”. L’abbiamo sentita ripetere in tutte le…

La cultura, i denti e il cervello: cosa rischiamo di diventare

Una riflessione in forma di apologo sulle metamorfosi striscianti del nostro tempo e di noi stessi

Cultura, Società
Ho letto tempo fa che a furia di mangiare alimenti morbidi e raffinati la nostra dentatura si è indebolita rispetto a quella dei nostri progenitori. In effetti per minestrine ed omogeneizzati i denti non servono. Ciò dovrebbe farci riflettere seriamente sul rischio che la stessa sorte dei denti possa subirla…

Il trionfo dell’iperbole. A cominciare dal linguaggio

E l’informazione non ne è indenne, anzi… L’elogio di un valore ormai raro: la misura

Cultura, Società
L’esagerazione domina sulle nostre vite. Tutto esiste solamente se è straordinario, inaudito, scioccante, meraviglioso, terrificante, memorabile o unico. Viviamo completamente immersi nel mondo dell’iperbole assassina. Dell’esagerazione che annulla tutte le differenze, che tutto appiattisce, eliminando valori, impedendo una gerarchia ragionevole dei fatti e la aderenza alla realtà. Qualsiasi cosa deve…

Esercizi di ammirazione

Ovvero perché l’intelligenza e il pensiero possono trarre alimento da una canzonetta. E perché Pasquale Panella dovrebbe essere letto nelle scuole

Cultura, Società
I miei idoli sono sempre andato a cercarli col lanternino, in orgogliosa e forse un po’ bastiancontraria solitudine, senza che mi venissero proposti dal catalogo dell’eroe del giorno o del re per una notte. Piccole grandi divinità non condivise e talvolta anche incondivisibili per la loro marginalità. Del resto è ben noto…

Il fascino ingannevole del semplificatore

Si offre per renderci più facile la vita quotidiana. In realtà ci prepara la trappola.

Cultura, Società
Suadenti e sorridenti, convincenti e affabili. Si presentano con la dichiarata volontà di semplificarci la vita. E invece ce la complicano. Non c’è nulla da fare, siamo irretiti, circondati, sovrastati. La resistenza è d’obbligo ma, diciamolo subito, faticosa, complessa, estenuante. La verità è sotto i nostri occhi ma fatichiamo a…
Menu